MANAGEMENT

Le parole “curiosità” e “insieme”sono da sempre il motore propulsivo della mia crescita manageriale.
Da subito ho compreso, e cercato di estendere ai colleghi che coordino, il concetto che: fare davvero qualcosa per gli altri, è mettere gli altri in condizioni di riuscire a fare da soli.

Guidato da questo fondamentale concetto, ho intrapreso questo mio cammino, per arrivare oggi a una importante squadra di 160 collaboratori, sempre in continuo aumento, che ho il privilegio e l’orgoglio di guidare.

E’ stata da sempre una sfida impegnativa che però ha portato con sé continue e motivanti gratificazioni.

La formazione, la ricerca e la sperimentazione del nuovo, il confronto continuo con tutte quelle che sono le moderne teorie e tecniche nel campo della comunicazione, hanno scandito il tempo di un lungo cammino nel quale migliorare me stesso.

Ancora una volta con “curiosità”, attraverso la ricerca di percorsi innovativi.

Tutto questo ha richiesto sforzi e abnegazione, umiltà nell’apprendere e saggezza nel saperlo applicare.

La soddisfazione che si prova nel considerare la propria crescita personale e quella raggiunta dai propri collaboratori, ripaga di tutti gli sforzi e i sacrifici fatti “insieme”.

E questo non ha eguali.

Da anni, le strutture da me costruite e coordinate, nelle varie società, sono sempre state un punto di riferimento per qualità e rilevanza dei risultati.

Oggi sono presente, con strutture di consulenti e manager, in sette province Lombarde.

L’area da me coordinata cresce ogni anno con volumi sempre maggiori.

I manager della mia squadra sono Leader in quelli che sono i territori di loro competenza, e ritengo una straordinaria fortuna, sia da un punto di vista umano che professionale, poter lavorare con persone così diverse e competenti.